LA CASA

La casa padronale Carpineta Ranch è un rustico originario del Seicento, tipico della tradizione contadina delle colline lucchesi. Immerso nel verde della vallata di Aquilea, vicino al vecchio tracciato della via Francigena e al suggestivo rudere della chiesa romanica che domina la collina, è una zona tranquilla e ospitale, ideale per le vacanze tardo primaverili, estive e autunnali.

LA PISCINA

E IL PARCO

La piscina è a pochi passi dalla facciata principale della casa, da cui si gode di uno splendido panorama su tutta la vallata. L’uso della piscina è in comune con i proprietari che vivono al piano superiore della casa.
Dal giardino che circonda tutta la casa sono facilmente raggiungibili i sentieri nel bosco per le passeggiate o il trekking in bicicletta.
Nella proprietà sarà possibile vivere a contatto con molti animali: i due cani, la gatta, i cavalli, le galline ed i colombi fanno parte del paesaggio, così come le specie selvatiche che circolano sul nostro territorio - come volpi, tassi, daini, caprioli, istrici, cinghiali, poiane e fagiani. 

ITINERARI

Trekking a piedi o in bicicletta
Il Castellaccio”: a circa 40 minuti di passo si può raggiungere lo splendido rudere della chiesa romanica detto “Castellaccio”, così denominato perché proprio in quel punto sorgeva una fortificazione di epoca romana (di cui sono ancora visibili alcune tracce); durante la seconda guerra mondiale fu stabilita in questo luogo anche una postazione militare facente parte della cosiddetta linea gotica, di cui tuttora rimangono tracce sul versante più scosceso della collina che guarda a nord.
Dalla piazzola sopra la chiesa il panorama si apre su tutti i fronti, mostrando da un lato la piana di Lucca e i suoi paesi e dall’altro le Apuane e la vallata del fiume Serchio che scende dalla Garfagnana, terra ricca di bellezze naturalistiche, parchi, oasi naturali e borghi storici.



Altre passeggiate nei nostri dintorni: “San Donato e Domazzano”, “Da Gugliano a Torre”, “Mastiano, Mammoli e il Morianese”.

© 2013 by Ilaria Tovani

Federico Campetti - CMP FRC 48D25 E715 F